AREA DEL COMPARTO

 

ACCORDO AZIENDALE PER LA DEFINIZIONE DI ULTERIORI SCORRIMENTI NELLE GRADUATORIE INTERNE GIA’ ESISTENTI, IN APPLICAZIONE DELL’ARTICOLO 7 DEL CONTRATTO COLLETTIVO INTEGRATIVO AZIENDALE – BIENNIO ECONOMICO 2001 – 2002, SOTTOSCRITTO TRA AZIENDA USL DI MODENA E RAPPRESENTANZE SINDACALI DEL PERSONALE COMPARTO IL 23 DICEMBRE 2002

 

Il giorno 09 aprile 2003, presso la sede della Direzione generale dell’Azienda USL di Modena, ha avuto luogo l’incontro tra la Delegazione trattante aziendale e la Delegazione trattante sindacale.

 

Le parti, dopo aver:

 

richiamato l’art. 7 del CCIA – 2° biennio economico 2001-2002 – sottoscritto il 23.12.2002, il quale prevede che le graduatorie interne già esistenti sono ulteriormente scorse nella misura e secondo verifiche definite nella contrattazione integrativa aziendale;

 

considerato che la contrattazione integrativa aziendale è avvenuta in più sedute nel periodo 22 gennaio/26 marzo 2003 e che la trattativa, svoltasi sulla proposta di passaggi verticali presentata dalle Rappresentanze sindacali, è culminata nella definizione dei numeri di scorrimenti delle graduatorie interne già esistenti, che costituiscono oggetto del presente accordo,

 

CONCORDANO CHE

 

  1. le graduatorie delle selezioni interne già esistenti, siano utilizzate per complessivi 191 scorrimenti, di cui 147 per l’area tecnico-amministrativa e 44 per l’area sanitaria, come specificato nell’allegato A che costituisce parte integrante del presente accordo;

 

  1. per quanto riguarda le nomine da effettuarsi in relazione ai passaggi dalla categoria A alla categoria B e dalla categoria B alla categoria Bs, si prevede che, qualora sia fallito ogni tentativo utile da parte dell’Azienda a garantire il profilo professionale relativo alla graduatoria, il dipendente verrà comunque inquadrato nella categoria rispettivamente di B o Bs del profilo professionale attualmente ricoperto e con mantenimento delle fasce attualmente in godimento del relativo trattamento economico, previo assenso rilasciato mediante dichiarazione scritta del medesimo; l’assenso è condizione necessaria per poter procedere alla nomina.

Nel caso di copertura di eventuali posti vacanti, le relative graduatorie, oggetto di scorrimento, verranno comunque utilizzate in ordine progressivo, nei limiti temporali di validità delle graduatorie stesse;

 

  1. per quanto riguarda le nomine già effettuate in relazione ai passaggi dalla categoria A alla categoria B, l’Azienda richiederà agli interessati, non ancora adibiti a funzioni amministrative, l’adesione volontaria al rientro nel profilo professionale di origine, con mantenimento del livello economico, (categoria e fascia), conseguito;

 

  1. successivamente, e comunque fino al 31 dicembre 2005, si applica l’art. 17, comma 3, del CCNL 07.04.99, con priorità per i soggetti di cui ai precedenti capoversi 2 e 3;

 

  1. lo scorrimento delle graduatorie, derivante dal presente accordo, non deve generare situazioni di scavalco. Nella successiva utilizzazione delle graduatorie dovranno sempre essere interpellati gli operatori che sono utilmente collocati nelle graduatorie medesime;

 

  1. per le categorie ed i profili che ancora non hanno avuto l’opportunità di passaggi verticali, ivi compreso il personale infermieristico, sarà prevista, entro l’anno 2003, l’attivazione di procedure selettive, per i numeri di progressioni che saranno successivamente concordate anche in relazione all’utilizzo delle risorse.


 

 

ALLEGATO A – NUMERO SCORRIMENTI DELLE GRADUATORIE INTERNE GIA’ ESISTENTI

 

AREA TECNICO-AMMINISTRATIVA (per complessivi 147 scorrimenti)

 

 

CATEGORIA B

 

GRADUATORIA

 

NUMERI DI SCORRIMENTO CONCORDATI

 

COADIUTORE AMMINISTRATIVO

 

10

OPERATORE TECNICO CENTRALINISTA CON FUNZIONI DI CUSTODIA

 

02

OPERATORE TECNICO DI CENTRO ELETTRONICO

 

02

TOTALE DI CATEGORIA

14

 

CATEGORIA B SUPER (Bs)

 

GRADUATORIA

 

NUMERI DI SCORRIMENTO CONCORDATI

 

OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO DI MAGAZZINO

 

02

 

OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO CENTRALINISTA CON FUNZIONI DI CUSTODIA

 

07

COADIUTORE AMMINISTRATIVO ESPERTO

 

50

TOTALE DI CATEGORIA

59

 

CATEGORIA C

 

GRADUATORIA

 

NUMERI DI SCORRIMENTO CONCORDATI

 

ASSISTENTE AMMINISTRATIVO

 

57

TOTALE DI CATEGORIA

57

 


 

 

CATEGORIA D

 

GRADUATORIA

 

NUMERI DI SCORRIMENTO CONCORDATI

 

COLLABORATORE AMMINISTRATIVO – AREA DI ATTIVITA’ CONTROLLO DI GESTIONE

 

01

COLLABORATORE TECNICO – PROFESSIONALE PER SERVIZIO TECNICO

 

02

COLLABORATORE AMMINISTRATIVO – AREA DELLE ATTIVITA’ AMMINISTRATIVE DEI DISTRETTI

 

03

COLLABORATORE AMMINISTRATIVO – AREA DEL PERSONALE

 

02

COLLABORATORE AMMINISTRATIVO – AREA DIPARTIMENTO DI SANITA’ PUBBLICA

 

01

COLLABORATORE AMMINISTRATIVO – AREA ATTIVITA’ AMMINISTRATIVE DI PRESIDIO OSPEDALIERO

01

TOTALE DI CATEGORIA

10

 

 

CATEGORIA D SUPER (Ds)

 

GRADUATORIA

 

NUMERI DI SCORRIMENTO CONCORDATI

 

COLLABORATORE AMMINISTRATIVO ESPERTO – AREA DELLE ATTIVITA’ AMMINISTRATIVE DEI DISTRETTI

 

02

COLLABORATORE AMMINISTRATIVO ESPERTO – AREA DELLE ATTIVITA’ AMMINISTRATIVE DI PRESIDIO OSPEDALIERO

 

02

COLLABORATORE AMMINISTRATIVO ESPERTO – AREA SEGRETERIA GENERALE

 

01

COLLABORATORE AMMINISTRATIVO ESPERTO – AREA DI ATTIVITA’ PERSONALE

02

TOTALE DI CATEGORIA

07

 


 

AREA SANITARIA (per complessivi 44 scorrimenti)

 

CATEGORIA D SUPER (Ds)

 

GRADUATORIA

 

NUMERI DI SCORRIMENTO CONCORDATI

 

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO ESPERTO – TECNICO SANITARIO FISIOTERAPISTA

 

05

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO ESPERTO – TECNICO SANITARIO DI RADIOLOGIA MEDICA

 

02

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO ESPERTO – TECNICO SANITARIO DI LABORATORIO MEDICO

02

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO ESPERTO – OSTETRICA

 

05

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO ESPERTO – ASSISTENTE SANITARIA

 

05

COLLABORATORE SANITARIO ESPERTO INFERMIEREAREA PROGRAMMAZIONE, ALLOCAZIONE E GESTIONE DELLE RISORSE IN STRUTTURE AD ELEVATA COMPLESSITA’

 

08

COLLABORATORE SANITARIO ESPERTO INFERMIEREAREA COORDINAMENTO DI ATTIVITA’ DIDATTICHE, TECNICO PRATICHE, DI TIROCINIO E DI FORMAZIONE CONTINUA

 

01

COLLABORATORE SANITARIO ESPERTO INFERMIEREAREA DEFINIZIONE DEI SISTEMI DI VERIFICA E VALUTAZIONE DELLA QUALITA’

 

02

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO ESPERTO – TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL’AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO – AREA IGIENE PUBBLICA E SANITA’ PUBBLICA

 

07

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO ESPERTO – TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL’AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO – AREA DI PREVENZIONE E SICUREZZA DEGLI AMBIENTI DI LAVORO

07

 

 

 

 

PER LA DELEGAZIONE TRATTANTE AZIENDALE

 

PER LA DELEGAZIONE TRATTANTE SINDACALE

 

Firmato Gaetano Ruscello

 

 

Firmato UIL FPL Gallo Cosimo

 

Firmato Giorgio Lenzotti

 

 

Firmato FP CGIL Tassinari Massimo

 

Firmato Giacomo Bertoncini

 

 

Firmato FP CGIL Donatella Borghi

 

Firmato Marco Agazzani

 

 

Firmato RSU CGIL Poletta Vanni

 

Firmato Mauro Andreoli

 

 

Firmato Maurizio Peren

 

 

Firmato Angelo Gaggini

 

 

 

Firmato Masina Sabrina

 

 

 

Firmato Cavallini Angela

 

 

 

Firmato Flandi Tiziana

 

 

 

Firmato FPS CISL Paola Pavesi

 

 

 

Firmato FP CGIL Pasquale Costantino

 

 

 

Firmato FP CGIL Michele Santomassimo

 

 

 

Firmato FP CGIL Francesco Alparone

 

 

 

Firmato RSU CISL Giuseppe Belloni

 

 

 

Firmato FPS CISL Galli Paolo

 

 

 

Modena, 09 aprile 2003


 

 

 

Nota a verbale della RSU CISL per accordo su ulteriori scorrimenti

 

 

La RSU CISL, pur firmando l’accordo ritiene che, per la parte che riguarda lo scorrimento delle graduatorie dell’area sanitaria categoria DS  relativamente ai 44 posti, questo accordo creerà difficoltà nei rapporti organizzativi nei Servizi e Reparti dell’Azienda.

Ritiene altresì di richiedere l’immediata riapertura della contrattazione  per sanare le situazioni che si verranno a determinare, anche applicando l’art. 8 dell’accordo integrativo aziendale del 23.12.02.

 

 

Firmato

 

Giuseppe Belloni

 

Paolo Galli

 

Sandro Sarti

 

Paola Pavesi

 

Angelo Gaggini

 

 

Nota a verbale dell’O.S. UIL FPL

 

 

La UIL ritiene di condividere la riapertura immediata alla contrattazione per sanare le situazioni che si verranno a determinare, anche applicando l’art. 8 dell’accordo integrativo aziendale del 23.12.02.

 

 

Firmato UIL FPL Modena

Cosimo Gallo